L’eterno sfidante

sfida

Se il 2010 si è concluso con l’iper-esposizione televisiva e giornalistica di Silvio Berlusconi, il 2011 si apre nel segno della Lega. Uscito rafforzato dalla querelle Premier - Fini, il Carroccio continua - con successo - a proporre se stesso come l’unico soggetto politico di opposizione ai “poteri forti” e di difesa degli interessi del nord del Paese.

L’uomo dell’anno

vendolino

Nichi Vendola è l'uomo dell'anno. Del 2010 che ha appena chiuso i battenti e del 2011 che oggi si festeggia. Ha sconfitto avversari di sinistra e di destra, ha vinto primarie ed elezioni regionali. Le sue "fabbriche" crescono sul territorio e il suo partito, Sel, si appresta a giocare un ruolo importante nello scacchiere politico. E con possibili elezioni alle porte nella primavera di questo nuovo anno, in molti puntano su di lui. Scommessa vincente?

La doppia partita di Berlusconi

berlusconipoker01s

Berlusconi interviene alle trasmissioni televisive, lancia un messaggio di auguri natalizio sul sito dei Promotori della Libertà, organizza conferenze stampa fiume. I giornali e i media ci descrivono un Premier indaffarato a tenere in piedi la maggioranza e la legislatura ma le sue scelte comunicative ci parlano di una strategia in vista di una campagna elettorale. Su quale dei due tavoli c'è il bluff? E se Berlusconi giocasse una partita doppia?