La politica e la rete: una questione di fiducia

Politica in Rete: questione di fiducia?

Uno dei più illustri studiosi nel campo della ricerca politica, David Karpf, ha recentemente scritto che “la tecnologia non cambia la società, sono le persone che usano quella tecnologia a farlo”. Questa affermazione non fa altro che dirci come internet offra delle enormi possibilità, ma la direzione verso cui sono utilizzate le possibili azioni intraprese dipende sempre dalle decisioni dei policy makers.

Selfie e politica

Ancora è nella nostra memoria lo scatto diventato famoso nel quale il Presidente Obama, insieme al Primo Ministro danese e a quello britannico, si esibiscono in un sorridente selfie durante il memorial di Nelson Mandela. Un calo di tensione forse, ma soprattutto un calo di stile parlando in termini di comunicazione.

Aspiranti politici online: la costruzione del personaggio passa anche da Facebook

La diatriba in merito al fatto che gli strumenti “social” possano aiutare e supportare un candidato durante una campagna elettorale si dissolve nel momento in cui, soprattutto in un contesto locale, ci si rende conto che la metà dell’elettorato che vorremmo raggiungere preferisce discutere nella piazza del proprio territorio piuttosto che su quella virtuale.